NON APPLICABILE L’ART. 18 AL “LAVORO NERO” – Trib. Gela, ord. 18.6.2013

particolare toga

Art. 2126 c.c. e art. 18 St. Lav., una convivenza “difficile” secondo il Tribunale di Gela

Con l’ordinanza in questione il Tribunale di Gela, sezione lavoro, nella persona del giudice unico Dott. Luca Solaini, ha stabilito che non sia consentito al lavoratore c.d. “in nero” l’accesso alla tutela limitativa dei licenziamenti ex art. 18 della L. n.300/70 nemmeno in caso di licenziamento nullo. L’art. 2126 c.c. prevede, infatti, in favore del lavoratore la sola tutela retributiva e contributiva per le prestazioni di fatto espletate dal lavoratore ma la mancata equiparazione del rapporto di lavoro invalido a quello valido, determina l’inapplicabilità al rapporto di fatto della disciplina limitativa dei licenziamenti.

Trib. Gela 18.6.2013, n. 42

Leave a reply